Viaggi in Europa, come organizzare prenotazioni e accessi alle attrazioni

Oggi viaggiare in Europa è molto più semplice di un tempo, grazie alle incredibili offerte garantite dalle compagnie aeree low cost, ma non solo. Anche la moneta unica ha sicuramente aiutato: non serve cambiare i propri soldi, o avere l’organizzazione mentale sufficiente a fare mentalmente i conti su quanto ci costa uscire a cena o pagare il treno in un Paese straniero (Abbiamo scritto un articolo a riguardo su alcune idee per visitare l’Europa in treno in 7 giorni). L’avvento della moneta unica, ha sicuramente dato una grossa mano allo sviluppo del turismo all’interno dei Paesi Europei, abbattendo le barriere all’ingresso e uniformando anche l’economia dei diversi stati. e  Quali che siano le motivazioni, diverse e molteplici, poco importa, il succo della questione è che molti europei oggi amano trascorrere del tempo nel Paese vicino, o in una capitale particolarmente interessante. L’unica cosa che crea ancora oggi qualche problema riguarda l’organizzazione del tempo quando si è in vacanza all’estero; stiamo parlando soprattutto dei biglietti di ingresso alle varie attrazioni.

Disguidi, contrattempi, code

Purtroppo prima o poi capita a tutti, ci si reca in una grande città europea con lo scopo di vedere tutto ciò che ci offre, in termini di attrazioni, musei, luoghi storici, e si torna a casa delusi. Perché? Semplice spiegarlo, le code interminabili alle biglietterie, o addirittura la necessità di prenotare, di cui non si sapeva nulla, ci impediscono di vedere tutto ciò che desideriamo.

I principali musei e le attrazioni più importanti, visitate ogni anno da milioni di turisti, necessitano sicuramente di una prenotazione preventiva, affinché possiamo avere a pieno la certezza di fare un viaggio tranquillo e ben organizzato. Possiamo certo tornare in un’altra occasione, ma questo non sempre avviene, e comunque dovremo metterci al riparo dall’incappare nella medesima problematica. La soluzione è semplice e ce la fornisce internet. Sono vari infatti i siti che permettono di prenotare in anticipo il biglietto per questa o quella attrazione in Europa, o anche in altri continenti. Per avere a disposizione per esempio dei Biglietti per Barcellona, o in una qualsiasi altra città, basta fare un elenco delle attrazioni che si intende visitare, per poi prenotare la visita, comodamente da casa propria, pagando tramite carta di credito o portafoglio elettronico. La prenotazione on line del biglietto, ci permette di avere la sicurezza di riuscire a visitare il posto da noi desiderato, oltre a farci saltare le lunghissime file delle biglietterie.

Come organizzare la visita

Acquistare in anticipo i biglietti per un’attrazione può comportare anche la necessità di organizzare al meglio il proprio soggiorno. Non tutte le attrazioni e i musei sono organizzati al medesimo modo, può infatti capitare di acquistare un biglietto che ha validità elevata, a volte anche più di un mese: nel periodo indicato si potrà visitare la chiesa, il museo, la casa privata, quando lo si desidera.

In altri casi in vece al momento dell’acquisto del biglietto si dovrà decidere il giorno, a volte anche l’ora, in cui ci si recherà per la visita. Per forza di cosa si dovrà avere una certa lungimiranza, ma si tratta comunque di un disguido molto meno stressante rispetto all’eventualità di dover attendere per ore in coda la possibilità di entrare.

Alcuni biglietti acquistati in rete danno anche la priorità al momento dell’ingresso, o si possono consegnare a casse apposite, che evitano anche la minima coda. La scelta deve essere ponderata, tra la possibilità di non riuscire a visitare il posto non essendo in possesso del biglietto e soprattutto della prenotazione, e la probabilità di non riuscire ad essere in un determinato posto ad una determinata ora di un giorno prefissato a volte anche mesi prima. D’altronde si sa, è importante un minimo di organizzazione anche se ci troviamo in vacanza, e partire all’avventura non è quasi mai la scelta più giusta.

Biglietti cumulativi

A seconda della città in cui ci si vuole recare le offerte disponibili sono diverse. In alcune metropoli sono disponibili biglietti cumulativi, che permettono di accedere a tantissime attrazioni, o in certi casi anche di utilizzare i mezzi pubblici, per uno o più giorni. In molte capitali europee, delle agenzie organizzano dei tour guidati tra le diverse attrazioni principali della durata anche di più di un giorno, senza avere il pensiero di doversi occupare di biglietti, code e soprattutto delle modalità per raggiungere i diversi posti. L’eventualità di approfittare di queste offerte dipende ovviamente anche dal tempo che si intende spendere in un luogo.

Rispondi