Westside Stories torna a Parigi

Parigi è una città che riesce ad affascinare non solo grazie alla sua architettura charmant, ma anche grazie ad una vita culturale ricca e piena di eventi durante tutto l’anno. Rispetto ad altre capitali infatti Parigi si distingue per una grande vivacità da questo punto di vista, che la mette sul podio, insieme a Londra, delle città più vive d’Europa. Risultato non banale, visto che altre città, con la stessa bellezza urbana (pensiamo a Budapest), stanno avendo grandi difficoltà nel posizionarsi con un’offerta culturale internazionale.

Prendiamo ad esempio Westsie Stories, un classico della stagione d’oro di Broadway, che torna a Parigi accompagnato dalla coreografia originale d’epoca, cosa che rende quest’evento davvero imperdibile. I teatri della città infatti hanno il grande pregio di avere alle spalle delle fondazioni culturali che organizzano eventi evitando la banalità, con una ricerca dietro precisa e puntuale.

La riproposizione di questo Westside Stories è infatti da solo meritevole di un biglietto andata e ritorno per un weekend a Parigi, dato che le date (dal 26/10 al 01/01/2013) sono sufficientemente spalmate durante tutta la stagione autunnale e invernale.

Prenotare un hotel a Parigi è facilissimo, l’offerta è ampia e consente di soddisfare tutti i gusti. La zona dei teatri poi ha il vantaggio di trovarsi vicino anche a diverse fermate di metro e di treni, cosi da consentire agevolmente gli spostamenti verso tutta la regione metropolitana parigina (che è davvero molto vasta). Una scusa in più per tornare a visitare la grande ville lumière, tanto cara al Grand Tour dell’800, e che da allora, non ha mai smesso di affascinare i turisti di tutto il mondo. Se poi c’è anche un classico degli spettacoli teatrali del 900, tanto meglio!

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Rispondi