Cosa fare e cosa vedere a Cuba

Cuba si distende lungo il mar dei Caraibi e il Golfo del Messico ed è formata da un arcipelago di isole, di cui una nettamente più grande e vero e proprio cuore del Paese.

Negli ultimi anni il turismo cubano sta prendendo particolarmente piede, grazie anche agli incentivi governativi che cominciano a far valere le effettive straordinarie bellezze del posto. Sono molte le cose che è possibile fare e vedere a Cuba.

Molti associano “Caraibi” all’idea di “mare”, tuttavia Cuba oltre ad avere magnifiche spiagge è anche molto di più. Città storiche come La Habana e Santiago de Cuba meritano la dovuta attenzione, ed in ogni luogo si può sentire una particolare atmosfera fatta di colori e profumi che difficilmente possono essere dimenticati per chi visita Cuba, tanto che molti vi fanno ritorno dopo esserci stati per la prima volta.

La capitale di Cuba è La Habana, grande agglomerato di oltre due milioni di abitanti. La zona turistica è quella dei quartieri più centrali come Centro Habana, La Habana Vieja e Vedado. La città ospita numerose chiese, palazzi coloniali e il più antico teatro in America: il Gran Teatro de La Habana. Da vedere anche i monumenti più importanti che celebrano la Rivoluzione (il Granma, il Museao de la Revolution) e i mercati dell’artigianato presso La Habana Vieja.

Santiago de Cuba è la seconda città del Paese, da qui ha preso piede la Rivoluzione. Molti i palazzi antichi come il Museo Municipal Bacardi, la casa di Diego Velazquez, la magnifica fortezza del Castello del Moro. Qui risiedono anche i maggiori teatri e case che rappresentano la tradizionale musicale di Cuba. Molto suggestivo, infine, è il lungomare che congiunge la città a Marea del Portillo.

Oltre al normale relax lungo le spiagge, a Cuba poi è possibile anche effettuare attività come immersioni e snorkeling. Per i centri di immersione, i più importanti sono il Marlin Dive Centre a La Habana, Cocomar a Mariel, il Baconao a Santiago de Cuba. Molti sono i villaggi turistici attrezzati che sono in contatto con i centri di immersione grazie a cui è possibile effettuare escursioni lungo la costa. Per lo snorkeling i luoghi migliori sono a Maria la Gorda, a Playa Gibacoa e lungo la barriera corallina che abbellisce Guardalavaca.

Affidarsi ad una guida locale, durante le vacanze a Cuba (clicca qui), può essere la miglior soluzione per godere appieno delle bellezze e delle tradizioni di Cuba, in cui ammirare non solo i luoghi, ma anche la gente e la grande varietà delle culture presenti. Ovunque andiate, il mare sarà sempre vicino grazie alla tipica forma allungata dell’isola: in qualsiasi momento potrete decidere di interrompere il vostro tour del Paese per fare un tuffo nelle acque cristalline di Cuba.

 

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Rispondi