Bayahibe

Quando si pensa ai Caraibi, molto spesso si pensa a un viaggio a Santo Domingo (clicca qui per info) o ad altre mete molto gettonate e famose, se non altro perché molto spesso citate o nominate.

Ma esistono tante altre spiagge magari meno conosciute ma altrettanto degne di nota…. tra queste vi è sicuramente Bayahibe, una delle spiagge più famose della Repubblica Dominicana, la classica cartolina dei Carabi. Ha tutti, ma proprio tutti gli elementi tipici di un paradiso caraibico: spiaggia bianchissima, palme alte e ricurve, mare dai colori turchesi.

Bayahibe sorge in realtà come un piccolo villaggio situato di fronte ad una baia protetta da due promontori rocciosi, ed è di dimensioni davvero raccolte, circa 300×300 m e si percorre a piedi in pochi minuti. Circondato dalla foresta verdissima del Parque Nacional del Este, il villaggio è contraddistinto da piccole case colorate e barche variopinte di pescatori, ancorate nella rada.

Via via, però, l’originario villaggio è andato trasformandosi in un vero e proprio centro turistico con resort, hotel di lusso, e strutture all inclusive per i viaggiatori che son o alla ricerca di una vacanza indimenticabile.

Tutta la zona di Bayahibe è ben posizionata per contemplare i tramonti, qui sempre colorati e ricchi di fascino e si presta agli amanti della fotografia per il suo caratteristico paesaggio.

Ciò che maggiormente attira i turisti sono proprio i spettacolari ambienti naturali, oggetto di bellissime escursioni. Tra queste la più gettonata è quella che si compie a bordo di catamarani e che raggiunge la solitaria Isla Saona, che fa parte del territorio del Parco Nazionale del Este, esteso fino alla zona di Punta Cana. Una vola giunti lo spettacolo è davvero magnifico con paesaggi mozzafiato, acque di color turchese e rigorosamente cristalline, dal fondo bianco sabbioso, con delfini, tartarughe e tantissime specie di uccelli da scoprire durante l’escursione. Un angolo di paradiso molto apprezzato dagli amanti del diving che infatti vi accorrono numerosi.

 

Rispondi