Viaggiare a Natale in modo alternativo e rilassante

Se alle festività natalizie volete dedicare la vostra calma e il vostro rilassamento allora non necessariamente dovrete entrare nello spirito natalizio ma è necessario in tale circostanza comunque essere predisposti a lasciarsi andare e a godersi i luoghi dove sceglierete di andare. Oggi ne vedremo alcuni.

Natale con Relax

Chi non ama particolarmente le ricorrenze perché magari non si sente parte dello spirito che le anima ha o può avere l’occasione di rilassarsi staccando dal tram tram quotidiano e sfruttando questi giorni di festa per stare un po più con se stesso o con se stessa e magari con la propria famiglia.

Se rientrate in questa tipologia di persone le occasioni per rilassarsi non vi mancheranno di certo.

Noi ve ne proponiamo alcune a seguire, grazie all’aiuto di Monica di MagicoNatale.it.

Hotel e Spa

Soggiorno, bevande, piscine coperte, massaggi ed esercizi per il rilassamento.

Questa tipologia di vacanza è adatta a coloro che intendono rilassarsi completamente e essere coccolati da strutture che offrono molto e la cui prima idea è proprio quella dell’accoglienza del cliente.

Generalmente vengono offerti pacchetti che partono da un giorno con pernottamento a massimo 4-5 giorni, le offerte in rete sono moltissime in tal senso per questo vi consigliamo di prenotare con qualche giorno di anticipo, meglio se cominciate a pensare ad una prenotazione già da adesso e di tenervi aggiornati sui possibili cambiamenti dell’offerta, tramite mail.

Una vacanza di questo tipo è davvero grandiosa per potersi ricaricare e per abbandonare lo stress quotidiano.

Conoscendo i Luoghi

Altra tipologia di vacanza è quella che viene svolta al fine di conoscere usanze, rituali, abitudini, economie, storia e cultura locale di un paese o di un area geografica.

Anche questa esula un pochino dal classico natale in famiglia con cenone annesso, ma certamente sarà apprezzata da coloro che amano l’arte, le culture, gli spazi dedicati alla storia recente e passato di un luogo e che sfruttano questi giorni di festa per poter visitare specifici luoghi dai quali magari si sentono attratti per una ragione o per un altra.

Anche in questo caso il nostro consiglio è quello di effettuare prenotazioni entro termini certi e prima delle feste ovviamente, meglio affidarsi comunque a siti riconosciuti e qualificati che vi aiuteranno in questo obiettivo.

La Montagna o il Mare

Infine due viaggi naturalistici, o meglio che vogliono andare a focalizzare l’attenzione sull’ambiente circostante.

Per coloro che odiano le basse temperature e sono ostici al “bianco natale” consigliamo mete dove il caldo la fa da padrone, coste e riviere sono l’ideale.

Invece per chi ama il freddo l’esatto opposto, un occasione per visitare luoghi ammantati di bianco, scaldarsi la sera davanti ad un caminetto mentre si sorseggia una cioccolata calda e si ascolta il rumore dello strepitio del legno che brucia.

Le baite sono dei luoghi affascinanti che possono essere prenotati anch’essi per tempo.

Per concludere che desideriate rilassarvi in una Spa, che amiate il mare anche in inverno, che vogliate scoprire un preciso territorio il nostro consiglio è quello di vivere appieno la vostra vacanza e immergervi completamente nel luogo che sceglierete.

 

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Rispondi