Cosa vedere in Belgio

Bruxelles

Bruxelles

Foto CC BY SA di Savant-fou

Incuneato tra Germania, Francia e Paesi Bassi, e famoso per le sue cialde, e per la statua di un ragazzino che fa pipì, il Belgio pur non attirando folle di turisti è un posto che vale la pena visitare. Qui si trovano tra le migliori cucine d’Europa, in particolare si può assaggiare la migliore birra, il miglior cioccolato e patate fritte golosissime. I suoi musei ospitano dipinti lussureggianti che celebrano le glorie della vita quotidiana. Da quartieri urbani funky alle piazze in vecchio stile il piccolo Belgio delizia

C’è tanto da vedere e, a seconda della durata del vostro viaggio, e prendendo in considerazione la vicinanza geografica, ecco come può essere organizzata una settimana in Belgio (ch rappresenta un’ottima base per un viaggio in Europa, tra l’altro):

Si possono trascorrere due giorni Bruges e poi si possono visitare Bruxelles e Gand, Anversa, Flanders Field (vicino a Bruges).

quando andare in Belgio

Il periodo migliore per andare in Belgio, per quel che concerne le mete turistiche come Bruges, l’alta stagione è l’estate, soprattutto giugno e inizio luglio. Le città commerciali come Bruxelles, Anversa, Gand e tendono ad essere più affollate in primavera ed in autunno. Con le sue lunghe giornate, le sue feste vivaci, e le sue giornate di sole, l’estate è, nonostante la folla, il periodo ideale per visitare luoghi come Bruges. La tarda primavera e l’autunno sono altrettanto piacevoli, con il clima generalmente mite e l’ alleggerimento delle folle di turisti (eccetto durante i fine settimana di vacanza).

Da fine ottobre a metà marzo è freddo e umido, questo è dunque un periodo adatto per vistare le città, ma i centri più piccoli e i luoghi di campagna sono molto solitari e tristi in questi mesi. Inoltre numerose attività, soprattutto quelle che si svolgono all’aria aperta, non sono attive durante questo periodo.

Ecco alcune tra le città più belle del Belgio.

Anversa
Anversa è uno delle grandi città portuali che hanno trovato nuova vita.. E ‘la città più grande delle Fiandre, vanta una storia illustre, possiede una collezione di musei di alto livello, e una “granulosità” urbana unica. Mixa la frenesia delle grandi città e l’intimità dei piccoli centri.

Bruges
Con la sua architettura dorata, con i suoi ‘caffè, i suoi centri d’arte, e i suoi canali sognanti punteggiati dai cigni, Bruges è una destinazione turistica gioiosa che consente di andare in bicicletta lungo un canale, di mangiare cozze accompagnate dalla migliore birra del mondo, di assaporare un cioccolato squisito.

Bruxelles
Seicento anni fa, Bruxelles era solo un bel posto per fermarsi e comprare una cialda sulla strada per Bruges. Oggi è una città di un milione di persone, è la capitale del Belgio, è il quartier generale della NATO, ed è la sede dell’Unione Europea. I suoi abitanti sono colti e gentile – ma è possibile notare nei loro sguardi una scintilla di maliziosa ironia e una strana, contagiosa gioia di vivere, come dimostra il loro amore per il fumetto e il loro simbolo civico: una statua di un ragazzino pipì.

Gand-canale

Gand-canale

Foto CC BY di Mac9
Gand
Gand è ricca di fascino , una città fiorente, con i suoi negozi particolari, la sua vivace vita notturna, il suo centro storico, la sua massiccia cattedrale, i suoi imponenti musei d’arte e di design, i suoi pittoreschi argini dove si può passeggiare e respirare questa aria romantica.

eventi e manifestazioni in Belgio

Prima di pianificare un viaggio in Belgio date un’occhiata ai suoi eventi e cercate di “incastrarne” uno nella vostra vacanza

Il prossimo mese, ad esempio, a Ghent si terrà il Ghent Film Festival (13-24 ottobre )
A Dicembre Bruxelles ci sarà il “Plaisirs d’Hiver” , un suggestivo Mercatino di Natale,

Sempre a Dicembre, il 5 e 6 si celebrerà St. Nicholas ‘Eve e St. Nicholas’ Day (con processioni e regali per i bambini)
A Febbraio-marzo i apre la stagione di Carnevale e durante diversi fine settimana in diverse città ci sarnno divertenti feste. ( particolarmente vivaci e bizzarre nelle città di Binche e Stavelot)

A Bruxelles a Febbraio (05-14) ci sarà l’ Anima film festival internazionale di animazione
A Marzo sempre a Bruxelles si terrà l’ Ars Musica, il festival di musica contemporanea e dal 29 marzo al 10 aprile: si terrà il Fantastic Film Festival Internazionale (serie di film cult)

Rispondi