Un tour fra le città della California

La California è senza dubbio rinomata per i bellissimi parchi naturali, per la vita da spiaggia e per le affascinanti campagne (che permettono gite enogastronomiche da sogno). Tuttavia, la California è anche la terra dove sono sorte meravigliose città, autentiche metropoli che hanno segnato indelebilmente la storia e la cultura dello stato, contribuendo non poco ad arricchirne il fascino e il potenziale turistico. Vediamo allora un piccolo tour che ci farà toccare le principali città dello stato: San Francisco, San Diego, Fresno e Los Angeles.

Il fascino, la follia e la stravaganza di San Francisco

San Francisco

Golden Gate di San Francisco

Il fascino di San Francisco è dovuto innanzitutto alla sua storia, che, in particolare nel secolo scorso, ha saputo promuovere movimenti e tendenze culturali di una certa importanza, in grado di incidere profondamente sul costume sociale di tutti gli Stati Uniti e non solo.

La città, non di grandi dimensioni se rapportata alle altre metropoli di cui parleremo, sorge su un colle che si affaccia sull’omonima baia, su cui si erge fra la nebbia l’affascinante Golden Gate, il celebre di ponte color rosso che taglia in due la baia. Affittate una bicicletta in uno dei numerosi noleggi cittadini e percorretelo per intero, vi regalerà viste mozzafiato.

Rimanendo sulla costa non potete di certo perdervi il Fisherman’s Wharf, il quartiere più chiassoso e divertente della zona. Artisti di strada, negozi alla moda e ottimi ristoranti di pesce sono gli ingredienti che compongono un mix perfetto, fatto apposta per divertirsi e godersi la follia metropolitana della città. All’interno della stessa zona non lasciatevi sfuggire il Pier 39, nato come molo di pescatori ma ormai diventato centro di negozi stravaganti e attrazioni di ogni tipo.

Dalla costa potrete inoltre prendere il battello per visitare Alcatraz, la prigione tristemente famosa, ormai chiusa e diventata meta particolarmente battuta dai turisti. Dentro potrete essere condotti per fare una visita guidata che vi spiegherà tutto sulla storia di questa storica prigione.

Spostatevi poi dalla costa e dirigetevi verso il centro cittadino. Per muovervi usate i leggendari cable car, il mezzo di spostamento ideale per visitare San Francisco, e inoltratevi verso Union Square, la piazza centrale, teatro di numerosi film hollywoodiani; proseguite poi in direzione Chinatown, la comunità cinese più antica insediatasi negli Stati Uniti, e infine dirigetevi al distretto finanziario, dove incontrerete molti uomini d’affari che passeggiano intorno a palazzi moderni e avveniristici.

Potete concludere la serata in uno dei locali del centro, oppure tornare a Fisherman’s Wharf, di certo le alternative non vi mancheranno. Se cercate un ristorante dove mangiare bene, basato su una cucina influenzata dalla tradizione italiana, dirigetevi verso Telegraph hill (la famosa collina che ospita una singolare torre panoramica chiamata Coit Tower) e cercate il Sotto Mare Oysteria & Seafood, dove vi godrete un’ottima cena di pesce.

L’immensa metropoli di Los Angeles

Los Angeles (ne avevamo parlato più approfonditamente poco tempo fa) è la città della mondanità per eccellenza, famosa soprattutto in quanto casa del cinema di Hollywood, ed è proprio all’insegna del cinema che potete pianificare buona parte del vostro itinerario.

Innanzitutto, una vacanza a Los Angeles non può essere tale se non include nell’itinerario Rodeo Drive, la strada delle celebrità, dove potrete farvi un giro fra boutique costosissime e ville all’ultimo grido. Visto che ci siete, continuate la vostra visita esplorando il quartiere di Beverly Hills e, se siete in macchina, fatevi un bel giro panoramico sulla Mulholand Drive, che vi permetterà di ammirare la città dall’alto, magari godendovi un bellissimo tramonto.

Ma se veramente volete respirare l’aria del cinema hollywoodiano, la vostra meta principale non può che essere una: gli Universal Studios, un parco a tema cinematografico che vi permetterà di visitare i set più famosi della storia del cinema e assistere a degli spettacoli a tema davvero esaltanti!

Santa Monica - Los Angeles

Santa Monica

Ovviamente Los Angeles non è solo cinema, non a caso è famosa per le grandi spiagge che si affacciano sull’oceano. La meta ideale per godervi il mare e al tempo stesso la vita mondana è Santa Monica, con il suo celebre molo che ospita un piccolo e caratteristico luna park a ridosso dell’oceano e con un centro cittadino affascinante, ideale per fare piacevoli passeggiate e shopping di ottimo livello.

Ma Los Angeles ha anche il suo versante colto e raffinato. In città potrete infatti visitare alcuni musei particolarmente interessanti. Fra tutti spicca il Getty Center, un complesso di edifici dal design architettonico impressionante e che, per la loro posizione sopraelevata, regalano viste mozzafiato. Per i vari padiglioni di questa imponente struttura potrete ammirare le grandi opere pittoriche della storia dell’umanità, un vero e proprio must per gli appassionati di storia dell’arte.

Di tutt’altro ambito è Il California Science Center, il museo scientifico dedicato alla scienza e alla tecnologia. Il museo ospita un grande cinema IMAX, la SKETCH Foundation Gallery, dedicata al settore aerospaziale, e il centro dedicato alla scienza. Fra gli oggetti in esposizione vi colpiranno sicuramente gli enormi aerei e velivoli aerospaziali, come ad esempio il Lockheed F-104D Starfighter e lo Space Shuttle Endeavour.

San Diego fra spiagge e parchi

San Diego

San Diego

Anche San Diego è rinomata per le sue famose spiagge, che riproducono l’immaginario tipico californiano. La spiaggia migliore è Mission Beach, piena di surfisti e guardia spiagge in stile baywatch, con una bellissima passeggiata e ottimi servizi di ristorazione. Mission Beach è una valida soluzione anche per passare una bella serata, visto i numerosi locali e la vita mondana che vi potete trovare.

Ma San Diego non è solo spiagge! C’è un altro tipo di attrazione che potrebbe davvero arricchire la vostra vacanza: i parchi! Innanzitutto lo zoo cittadino, il più grande del mondo, con oltre 4000 animali e più di 800 specie, nonché un’autentica rarità: il panda!

La città mette a vostra disposizione anche un meraviglioso acquario (il Sea World), dove rimarrete affascinati dagli spettacoli con orche, balene, delfini, leoni marini e anche specie non direttamente collegate al mondo acquatico (volatili e molto altro). Inoltre, se ancora non siete soddisfatti, potrete godervi anche un bel musical a tema, con eccellenti cantanti e ballerini.

Ma le attrazioni non finiscono qui: se siete in vacanza con dei bambini, il parco perfetto per voi non può essere che uno: Legoland! Come suggerisce il nome, si tratta di una ricostruzione a grandezza naturale di una città sullo stile dei famosi giocattoli lego, il luogo ideale per passare una bella giornata in famiglia.

Un ultimo parco che vi suggerisco di prendere in considerazione è il Wild Animal Park, una riserva naturale dove ammirare fauna e animali esotici che si muovono in totale libertà. Visitando questo parco potrete avventurarvi fra le pianure della savana africana, la foresta dei gorilla, il villaggio Nairobi, la pianura dei leoni, le foreste africane, il crinale dei condor e molto altro.

Concludete le vostre serate in uno dei molti bei ristoranti della città, oppure fate un salto di nuovo al mare, tornando magari a Mission Beach. Una buona soluzione per la cena potrebbe essere il Basic, a due passi da una zona molto vivace come Gaslamp; il locale è informale, molto frequentato e pieno di giovani; servono ottime insalate, crepes, pizze, birre e cocktail.

La sottovalutata Fresno

Frescno

Di certo Fresno, accanto a colossi come Los Angeles, San Francisco e San Diego, rischia di sfigurare un po’, eppure la città ha da offrire molto più di quello che si possa pensare!

Innanzitutto occorre ricordare che Fresno è la capitale dello stato, nonché la più grande città della California Centrale. Il suo nome (che significa “cenere secca”) non promette un granché, eppure di attrazioni interessanti ce ne sono eccome!

Se capitate in città non lasciatevi sfuggire il Blossom Trail, che vi farà immergere in un meraviglioso percorso attraverso frutteti, vigneti, aziende agricole e botteghe artigiane. Un assaggio delle bellezze naturali e dei prodotti tipici è un ottimo modo per iniziare la vostra visita di Fresno.

Ma siamo in America! E probabilmente, se l’avete scelta come meta per le vostre vacanze, sarete affascinati anche dalla bizzarria che spesso contraddistingue questa particolare nazione. Se è così, allora non perdetevi il Forestiere Underground Garden, un rifugio sotterraneo (una vera e propria casa sottoterra) costruito a inizio Novecento dall’emigrante siciliano Baldassarre Forestiere.

Proseguiamo con qualche tocco di pura cultura: due musei innanzitutto, il Fresno Metropolitan Museum e il Fresno Art Museum (quest’ultimo è un must per chi ama l’arte messicana). Da non trascurare inoltre la Kearney Mansion una casa in stile rinascimentale francese che può essere considerata una vera rarità in America!

Se siete invece alla ricerca di quiete e relax dovete sapere che anche Fresno ha la sua Central Park! Il Woodward Regional Park è infatti il posto ideale per fare un picnic, una bella passeggiata o un’escursione in bicicletta. Il parco può essere anche un’ottima soluzione per passare una piacevole serata; spesso infatti potrete assistere a dei bellissimi concerti jazz.

Se invece preferite deliziare il vostro palato, il posto più adatto a una buona cena è lo Yosemite Ranch, 1520 East Champlain Drive, che propone ottimo cibo a prezzi ragionevoli e con un buon servizio.

Concluso questo itinerario potrete dire di aver conosciuto molto delle città e della vita urbana dello stato, ma la California ha anche molto altro da offrirvi e se vi rimane ancora qualche giorno potete sfruttarlo per visitare gli affascinanti parchi nazionali, quali Death Valley, Yosemite National Park, Joshua Tree, Sequoia National Park o King’s Canyon. Insomma, in California è proprio impossibile rimanere con le mani in mano!

Rispondi