Visitare Otranto: 2 posti da non perdere

Le città del Salento sono ricche di arte e storia, caratterizzate da centri storici affascinanti, spiagge da cartolina e tantissimi edifici, monumenti, musei e antichi palazzi signorili tutti da visitare. La scelta ideale per chi non si accontenta della solita vacanza in spiaggia, ma vuole molto di più.

Se scegliete Otranto ad esempio, avrete davvero tanto da scoprire. Per farlo nel modo migliore è consigliabile scegliere un alloggio non situato lungo la costa (anche più costoso) ma magari posizionato più verso l’interno, in modo da consentirvi degli spostamenti rapidi e facili sia verso il mare che verso le altre mete salentine (per maggiori info sul tuo alloggio a Otranto B&B Olimpo).

Se tuttavia non sapete da dove iniziare per visitare questa magica città, ecco due idee pensate apposta per voi, perfette per iniziare un tour otrantino:

1. La Cattedrale
Passeggiando nell’affascinante centro storico della città, tra vicoli stretti e piccole piazze, potrete ammirare la bellissima Cattedrale di Otranto. Fu costruita nel 1088 e vi accoglierà con il suo maestoso portale barocco, sul quale si trova un rosone tondeggiante in stile rinascimentale, formato da sedici colonnine in pietra leccese, dai toni delicati e caldi.
La sua bellezza esteriore è indescrivibile ma il suo interno vi stupirà ancor di più. Qui infatti, troverete un grandissimo mosaico pavimentale che rappresenta l’Albero della Vita, formato da oltre 600.000 tasselli perfettamente incastonati tra loro.

Cattedrale di Otranto

2. Castello di Carlo V
Otranto ha da sempre rappresentato, sin da tempi antichissimi, un importante ponte commerciale con l’Oriente, soprattutto grazie alla sua particolare posizione geografica. Questa caratteristica non ha fatto altro che aumentare, nel corso dei secoli, le mire espansionistiche dei popoli stranieri su di essa, e proprio per difenderla da tali incursioni via mare, sono state realizzate una serie di strutture difensive.
Una di queste è il Castello Carlo V, nel quale si riscontrano facilmente elementi risalenti ad epoche diverse. Al suo interno troverete durante tutto l’anno, interessanti eventi culturali ed artistici, come le recenti mostre dedicate a Dalì o a Andy Warhol.
Durante l’estate il Castello si anima diventando palcoscenico privilegiato di uno degli eventi più suggestivi: Le Giornate Medievali di Otranto.

Castello di Otranto

La Cattedrale ed il Castello sono due monumenti antichi ed affascinanti, che dovete assolutamente visitare, oltre ad essere due delle strutture più rappresentative della città.

Un modo originale e divertente per conoscere la storia e la tradizione di questo angolo di Salento.

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Rispondi