Vacanze in Costa Brava

Uno dei più romantici e bellissimi tratti incontaminati di costa in Europa. Un luogo dove si può guidare e camminare a fianco di aspre rocce rosa con l’acqua cristallina che scorre scintillante sotto di te. Il tutto incorniciato da imponenti pini e da una macchia mediterranea che rinfresca, profuma ed ombreggia. Siamo sulla Costa Brava che si trova più a sud della Costa Azzurra, in Catalogna, nella colorata Spagna.

Un territorio che vanta alcune delle più belle spiagge d’Europa dichiarate Bandiera Blu, spiagge caratterizzate da larghi tratti sabbiosi a ferro di cavallo, da eleganti baie e calette appartate. Qui si trova davvero tutto: il tratto di spiaggia selvaggio ed incontaminato e quello curato nei dettagli, attrezzatissimo.

costa-brava

E qui si trovano anche locali stupendi e un cibo eccezionale.
In realtà questo tratto di costa è un vero e proprio paradiso per buongustai e la Catalogna ha una delle più alte concentrazioni in Spagna di chef stellati Michelin, per non parlare di superbi vini di produzione locale. Un ottimo motivo per un soggiorno in questa zona.

Il clima è un altro ottimo motivo per scegliere quest luogo per le vacanze. Si può fare una passeggiata lungo la spiaggia il giorno di Natale in maniche corte senza gelare. Insomma una bella dose di sole è garantita per la maggior parte dell’anno.

Oltre a paesaggio, cucina e clima c’è l’arte, la storia e le attività all’aperto, davvero in abbondanza. Si può giocare a golf in eleganti campi da golf di classe mondiale, si può praticare nuoto, si possono fare immersioni, snorkeling e vela. Se si desidera visitare gli spettacolari dintorni si possono percorrere itinerari lungo la costa anche a mò di passeggiata.

Per quanto riguarda l’arte, questo è il paese di Dalí  e tre eccellenti musei, tra cui la casa del pittore a Cadaqués, sono dedicati a lui. La Costa è anche sede di alcuni dei siti archeologici greco romani più belli e importanti d’Europa.

costa-brava

Quando andare
La Costa Brava è bella tutto l’anno. Ma i periodi più belli sono i mesi di maggio, giugno o settembre, quando le temperature sono calde, le tatiffe basse e le folle di luglio e agosto sono ancora nelle loro città.

Ma se la vacanza ha come scopo principale quello di avere l’abbronzatura al top allora l’estate piena è il momento migliore per andare in Costa Brava. Nei nonostante la folla, l’alta ricettività garantisce sempre un posto, inoltre si possono trovare spiagge appartate e non affollate anche nei mesi di alta stagione.

Da febbraio ad aprile e da ottobre a novembre, il clima è generalmente piacevole ma si ci può aspettare il classico acquazzone che, in linea di massima, ha breve durata.

Come muoversi
Se si desidera esplorare la zona, noleggiare un’ auto è il modo più semplice per farlo. Con l’auto si ha un vero senso del paesaggio e della campagna, e si ha la possibilità di raggiungere i borghi e le città più piccole.

Se invece si desidera solo  rilassarsi su una spiaggia e fare giri nei paraggi, ci sono gli autobus pubblici che collegano le città principali  e le spiagge.

costa-brava

Vediamo le tante cose che si possono fare e visitare in Costa Brava

Greco / Romano Rovine di Empuries

Anche se non siete dei  fan di antiche rovine, l’impostazione di questa mini-Pompei lungo il Mediterraneo è così spettacolare che la sola veduta merita.

Appena fuori la città balneare di L’Escala si trovano i vasti ed incredibilmente dettagliati resti di quello che una volta era una fiorente città prima greco e poi romana. Siamo in uno dei siti archeologici più importanti della Spagna. Qui troviamo alcuni mosaici pavimentali incredibilmenti intatti, resti dell’anfiteatro, forum e varie ville romane che rendono davvero il senso di come poteva svolgersi la vita tanto tanto tempo fa.

Indirizzo: C / Puig i Cadafalch s / n, 17130 Empúries-L’escala

Begur

Per essere una delle più belle città medievali della Costa Brava, Begur (begur.org / turisme / eng) è misacolosamente poco affollata. La piccola, fortificata cittadina collinare si trova a pochi chilometri nell’entroterra delle calette di Aiguablava, Aiguafreda e Tamariu, è interamente pedonale ed è perfetta per trascorrere una bella, piacevole giornata.

Tra le tortuose strade acciottolate, con le loro case moresche e coloniali, troviamo boutique originali, bar e ristoranti, così come piazze incantevoli. Arrivare al castello fatiscente richiede impegno e fatica nel percorrere la ripida salita ma la vista sulla campagna circostante e la costa sono spettacolari e ripagano del “sacrificio”.

costa-brava

Salvador Dali House Museum
Appena fuori Cadaqués, questo complesso imbiancato di conventi e di case di pescatori, con una bellissima vista sul mare, è stata la casa di Dalì per circa 50 anni. La caratteristica estrosa, che ci si aspetta da un’artista, è rappresentata da un orso impagliato.

Il resto della casa e del giardino sono altrettanto stravaganti, con un modello del David di Michelangelo, una maschera di scherma, e una tenda stile marocchino.

Indirizzo: Portlligat, E-17488 Cadaqués

costa-brava

Cap Roig Botanical Gardens
Appena sotto il castello sulla collina a Palafrugell, si trovano questi magici giardini terrazzati a cascata che arrivano fino alla spiaggia. Gli eleganti gradini sono rivestiti con alti cipressi e, in estate, c’è un avvolgente profumo di oleandri e salvia. Il Giardino dei Cactus gode di una splendida vista sulla costa.

Peratallada
Tra La Bisbal a ovest e Begur a est, si trova uno dei più bei borghi medievali della regione dove si può fare un salto indietro nel tempo e passeggiare tra le strade di ciottoli, le pittoresche piazze, varcare gli archi in pietra, rilassarsi nei caffè, cenare nei ristoranti, visitare gallerie d’arte e fare shopping nei negozi.

Parco acquatico Aqua Brava

Se si vuole trascorrere una giornata divertente, ricca di azione, questo parco acquatico, appena a sud di Cadaqués, è perfetto.

C’è una vasta scelta di piscine per bambini e adulti, ci sono giostre, c’è la piscina con le onde più grande d’Europa, e poi giardini, labirinti e torri. Per i bambini più piccoli, c’è una nave pirata sulla “‘Laguna Kids” le cascate e le arrampite su “Tropic Island”.

Indirizzo: Ctra. de Cadaqués, km 1, 17480 Roses

Cattedrale di Girona e il quartiere ebraico
La  piccola città dell’entroterra di Girona sfoggia un sugestivo centro storico medievale
Da non perdere l’imponente cattedrale gotica, il Museo Ebraico e le terme romane.

costa-brava

Parco Nazionale di Cap de Creus
A soli 15 miglia a sud del confine con la Francia, questo promontorio straordinariamente scosceso e selvaggio, porta in alto verso le nuvole sulla punta orientale della penisola spagnola.

Si può fare una passeggiata fino alla cima della Casa di Dalí a Port Lligat, da lì si gode di una vista mozzafiato.

Castello di Sant Ferran
Questa vasta fortezza del 18 ° secolo è uno delle più grandi al mondo e offre una vista mozzafiato sulla campagna.

C’è anche una vasta rete di canali sotterranei cisterna costruiti per immagazzinare riserve d’acqua in caso di assedio durante le invasioni.

Indirizzo: Castell de Sant Ferran, 17600 Figueres

costa-brava

Museo del Teatro Dalí

Il maestro del bizzarro merita un museo estroso, surreale e teatrale. Facciata in oro e rosa per gli interni nella sala Mae West. C’è anche una versione originalissima del David di Michelangelo.

Indirizzo: Gala-Salvador Dalí Square 5, 17600 Figueres

Oltre il paesaggio e i tanti luoghi da visitare, la Costa Brava sfoggia locali per il dopo cena davvero particolari e piacevoli. Vediamone alcuni

Vintage Lounge, Aiguafreda

In questo locale potrete scegliere tra una vasta lista di cocktail “alla moda”,  il bar è stile cabina, in legno e vetro, arroccato su uno spettacolare promontorio boscoso sulla baia di Aiguafreda, ma è la vista dalla terrazza all’aperto che rappresenta la vera attrattiva. Indirizzo: Carretera de Cap Sa Sal, Aiguafreda, 17255 Begur.

L’Hostal, Cadaqués

Questo piccolo, intimo bar era  uno dei favoriti di Dalí. Si dice che una volta abbia trascorso una notte intera a “filosofare” con Gabriel García Marquez qui. L’atmosfera è surreale, con enormi statue di cera che decorano i bar e piccoli angoli accoglienti e fessure dove è possibile nascondersi alla luce delle candele.
Indirizzo: Plaça Passeig 8, 17488 Cadaques.

costa-brava

Albergo Llafranc

Quando l’Hotel Llafranc fu inaugurato, nel 1958, la Costa Brava era il posto  favorito con il jetset internazionale con ospiti del calibro di Rock Hudson, Elizabeth Taylor, Sophia Loren e Kirk Douglas. La posizione privilegiata del bar sulla terrazza dell’hotel, che guarda direttamente verso la baia, è il luogo ideale per rilassarsi con vino rosso fresco e una  limonata.
Indirizzo: Passeig Cypsela 16, 17211 Llafranc

La Lluna, Begur

Per qualcosa di un po ‘più vivace, La Lluna, a Begur, è un’istituzione. Questo bar eccentrico con discoteca si trova in un’antica residenza la musica spazia dal jazz al blues.
Indirizzo: Calle Concepció Pi i Tató, Begur

Gracchiare, Begur

Un bellissimo posto, con un giardino recintato con le lanterne appese nascosto in uno dei tanti vicoli della città, perfetto per un drink.
Indirizzo: Avinguda Onze de Setembre 7, Begur

Terrazza a Can Gelpi, Calella de Palafruge

La terrazza si affaccia direttamente sulla spiaggia e con il suono delle onde che si infrangono a pochi metri di distanza, non c’è posto migliore per assaporare “il gusto” della Costa Brava. In più qui si possono  gustare eccellenti frutti di mare.
Indirizzo: Carrer de les Vultus 11, 17210 Calella

Allora? vi ho convinto? siete pronti a partire?

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Rispondi